Universiade 30° – Sport e Cultura insieme in unico grande evento che si terrà a Napoli dal 3 al 14 luglio.

 

 

Universiade è una manifestazione sportiva multidisciplinare corrispondente ai Giochi olimpici;  vi partecipano studenti iscritti a tutte le università del mondo. Il termine “Universiade” è la combinazione tra le parole “università” e “Olimpiade” e racchiude in sé uno dei concetti alla base di ogni forma di sport: l’universalità. Fu ideata dal dirigente sportivo italiano Primo Nebiolo che ne organizzò la prima edizione a Torino nel 1959. La Regione Campania ha ottenuto per la città di Napoli, nel marzo 2016, la designazione da parte della FISU (Federazione Internazionale dello Sport Universitario) l’assegnazione per Napoli e la Campania dei giochi dell’estate 2019 che si terranno dal 3 al 14 Luglio . Sono complessivamente dieci gli impianti sportivi di proprietà del Comune che saranno sedi di allenamenti e gare nelle varie discipline sportive. Le strutture interessate sono: lo stadio San Paolo, il Virgiliano, lo Stadio Caduti di Brema, lo Stadio San Pietro a Patierno, il Campo Sportivo G. Ascarelli, la Piscina Scandone, il Palavesuvio, il Palabarbuto, il Polifunzionale Soccavo e il PalaDennerlein.

Il San Paolo sarà teatro della cerimonia di inaugurazione il 3 luglio 2019.

Quindi quale migliore luogo per dare risalto a quanto descritto? NAPOLI, conosciuta nel mondo per la sua storia e per le ricchezze culturali, storiche e naturalistiche del territorio che la circonda. Napoli, e la Campania in generale, vantano, inoltre, di una grande tradizione sportiva che ha dato vita, nel corso del tempo, a molte eccellenze in numerose discipline e che permea ormai la cultura e la vita quotidiana dei suoi cittadini.

Le Universiade 2019 rappresentano una straordinaria opportunità per la città, per promuovere, attraverso la cultura e lo sport, la propria bellezza e ricchezza, luogo fatto di storia, di buon cibo e tanta CULTURA …